Etica

Riteniamo che le nostre proposte siano occasioni uniche di conoscenza.

Ci affacceremo a panorami e conosceremo popoli capaci di riempirci il cuore di quella gioia che solo le persone schiette sanno offrire.

La nostra idea è quella di proporre un viaggio all’insegna del “camminare lento” in contesti di alto interesse ambientale e culturale.

A chi cammina con noi consigliamo di portare con se l’indispensabile, lasciare a casa il telefonino e portare un buon libro che sia di compagnia prima del sonno ed un taccuino dove appuntare i propri pensieri.

Raccomandiamo un uso corretto della macchina fotografica e della telecamera, che spesso tolgono tempo ai nostri occhi capaci di trasferirci emozioni irripetibili.

I nostri sono cammini a basso impatto ambientale, cerchiamo di programmare la logistica e i trasferimenti con il minimo utilizzo di mezzi non ecosostenibili, preferiamo utilizzare per l’assistenza ed i bivacchi preferibilmente collaboratori del posto in modo da incidere positivamente sulle economie locali.

Anche i prodotti che proponiamo per le degustazioni sono rigorosamente stagionali e locali, perché anch’essi devono essere supportati da un ciclo di distribuzione ecosostenibile.

Scegliamo per l’ospitalità famiglie e aziende che appartengano al circuito dell’accoglienza “sociale” e condividano con noi la stessa filosofia di diversa gestione del mondo, cerchiamo in questo modo di premiare la sensibilità di chi investe la propria vita per creare un mondo diverso, più sano, più accogliente, in una parola più bello. Gente semplice con gente semplice.

Altra caratteristica unica dei nostri viaggi è l’utilizzo di mezzi diversi di conoscenza, noi amiamo dire che proponiamo “cammini di conoscenza con ogni mezzo in ogni luogo” canoa, bicicletta, hydrospeed e pinne ci aiuteranno a “sentire” il mondo con sguardi rivolti su diversi punti di vista.

Inserisci i tuoi dati e invia la richiesta